Che fine ha fatto l'io? (recensione critica)

23-07-2012

Recensione di un libro sulla mente scritto a quattro mani da Michele Di Francesco ed Edoardo Boncinelli. Un libro che vorrebbe essere divulgativo, ma che in realtà si limita a mettere insieme una serie di affermazioni per lo più banali, o comunque prive di una adeguato sostegno a livello argomentativo,che aggiungono ben poco a quanto sappiamo della mente.

E' per me un'occasione per prendere le distanze in maniera netta da una tendenza sempre più diffusa: quella di mescolare indebitamente elementi che appartengono all'ambito delle neuroscienze, e quindi riconducibili all'alveo del naturalismo, con elementi propriamente mentali o che fanno riferimento al mondo delle creazioni culturali.

Ne nasce un gran pasticcio, che credo sia venuto il momento di denunciare con forza.